25043  Breno (BS)
Tel. 0364/22432
Referente: Giuseppe Antonio Taranto

La Banda Musicale ha radici profonde nella storia di Breno. Si hanno notizie sull'esistenza, di un'organica scuola rivolta alla formazione musicale, risalente al 1607.
La Banda Civica di Breno nacque ufficialmente nel 1850, dall'entusiasmo di alcuni giovani patrioti e grazie all'intesa determinante instaurata tra la Parrocchia ed il Comune. Da allora il suono unico della Banda ha accompagnato ed esaltato ogni evento straordinario ed ogni ordinaria tradizione, vissuta dalla popolazione brenese, e non solo, perché questo corpo musicale ha avuto modo di farsi conoscere in tutta la Vallecamonica.
La presenza, in una comunità, della banda musicale è un dono, per la capacità che ha di aggregare persone, per la funzione culturale che svolge, per il servizio civile e religioso che assolve.
Questo gruppo musicale è passato attraverso l'unità d'Italia, due conflitti mondiali, il periodo non facile del fascismo, e nel corso degli anni ha vissuto momenti di entusiasmo e momenti di pausa, alti e bassi.
Nel 1974 dopo qualche anno di silenzio, le note della Banda Civica riprendono vita in quel di Breno.
Nel 1976, la nostra Banda e la Banda di Piancamuno, dirette dallo stesso maestro, l'attuale, prof. Silvio Maggioni, con l'aggiunta della Corale di Pisogne da vita al Complesso Filarmonico Lombardo, un modo nuovo di proporre musica, con questo organico si può infatti eseguire musica di livello superiore (classica, lirica, jazz, etc.) .
Durante questi anni di attività il C.F.L. ha avuto modo di esibirsi in molte città del nord Italia, nonché nei maggiori centri della nostra valle.
Oggi il corpo musicale di Breno gode di buona salute, (lo testimoniano tutte le iniziative promosse nel corso dell'anno 2000, per il festeggiamento del 150° anno dalla fondazione) ma è sempre in attesa di nuove leve, giovani musicisti che continueranno un cammino iniziato 150 anni fa.

Presidente: Giuseppe Antonio Taranto TEL. 0364/22432
Segretario: Leandro Canevali TEL. 0364/320783